Telecamere IP WiFi ed Ethernet: quali scegliere

AGGIORNATO 2017 – Tutto sulla videosorveglianza e le migliori Telecamere IP WiFi ed Ethernet: quali scegliere e come fare l’acquisto più giusto in base alle proprie necessità: da esterno o da interno, wireless o POE.


Quando si tratta di acquistare una Telecamera IP di videosorveglianza sono molti i fattori di cui tener conto. Prima di procedere con l’acquisto è necessario fare i conti con una vasta serie di specifiche tecniche, ma con le giuste dritte è possibile venirne a capo senza fare confusione.
Scopriamo le differenze tra una telecamera realizzata per ambienti esterni o interni, tra i diversi tipi di collegamento (wireless o ethernet) ed alimentazione, comprendiamo le varie inquadrature, le modalità di registrazione audio e video, i diversi tipi di sensori, i migliori formati video, i valori del diaframma e della focale.
Una volta chiarite tutte le questioni tecniche, vedremo quali Telecamere IP comprare tra le migliori disponibili sul mercato.
In fondo alla pagina potrete trovare tutti i modelli consigliati per soddisfare le vostre precise esigenze: qualità video (HD, Full HD o Ultra HD), ethernet o totalmente wireless, robotizzate o grandangolari.

Telecamere IP WiFi ed Ethernet: quali scegliere

Telecamere IP da esterno o da interno

La prima questione da affrontare quando stiamo valutando l’acquisto di una Telecamera IP per la videosorveglianza è quella di accertarsi se questa è destinata per un uso esterno o interno. Anche se esteticamente queste possono sembrare identiche, in realtà una Telecamera IP da esterno oltre ad essere più costosa, presenta una serie di importanti accorgimenti tecnici.
Le Telecamere IP da esterno sono innanzitutto molto più robuste. Queste infatti vengono progettate per resistere alle intemperie ed ai vari agenti esterni, riuscendo a funzionare perfettamente anche durante le gelate invernali o al caldo torrido estivo.
Provate a lasciare all’aria aperta una normalissima Telecamera IP da interni e questa, con grande probabilità, sarà da buttar via dopo il primo accenno di pioggia.
Un altro fattore importante è quello della scarsa illuminazione notturna. Posizionandole ad esempio in giardino o nei pressi del parcheggio auto, di notte fonda la telecamera si troverà a riprendere in una situazione di scarsissima luce se non addirittura buio totale. Ecco perché le Telecamere IP da esterno vengono quasi sempre dotate di un sistema di LED ad infrarossi che le rende in grado di funzionare anche negli scenari più bui.

Collegamento WiFi o ethernet ed alimentazione

Appurate le differenze sostanziali tra telecamere da esterno ed interno, è il momento di capire quale tipo di collegamento alla rete adottare.
Le questioni di cui tener conto sono il tipo di connessione IP, che può essere wireless tramite Wi-Fi o ethernet tramite l’apposito cavo LAN, ed ovviamente l’alimentazione elettrica.
Le telecamere IP vengono definite tali proprio perché fanno uso del protocollo TCP/IP per inviare il flusso video (ed eventualmente audio) che catturano ad un NVR per la registrazione o direttamente al router Internet.
Quelle senza fili hanno quindi bisogno di un buon segnale Wi-Fi, mentre le altre hanno necessariamente bisogno di un cavo ethernet.
Tutte hanno ovviamente bisogno di una fonte di energia per funzionare, quindi è sempre obbligatorio predisporre di una presa di corrente elettrica a cui collegarle. Tuttavia alcune sfruttano un particolare sistema detto PoE (Power over Ethernet), le quali tramite un economico adattatore consentono di sfruttare lo stesso cavo ethernet sia collegamento alla rete che per l’alimentazione. Durante la scelta del posizionamento delle telecamere è quindi importante tener presente di tutte queste considerazioni.
Che sia ethernet o di alimentazione (tramite un piccolo frasformatore), in un modo o nell’altro c’è sempre bisogno almeno di un cavo, ma ultimamente stanno iniziando a spuntare le prime Telecamere IP totalmente wireless dotate di una piccola batteria interna che, senza avere particolari pretese nell’autonomia, permettono di fare a meno anche della presa elettrica. Una di queste è la recente Arlo prodotta da Netgear (vedi la descrizione accurata in fondo alla pagina).


Inquadratura fissa o variabile

Le telecamere IP statiche, anche dette ad inquadratura fissa, sono quelle in grado di riprendere solo il punto in cui vengono direzionate. Per tale motivo, per aree di grandi dimensioni potrebbero esserne necessarie di diverse per riuscire a tenere tutto sotto controllo.
Quelle ad inquadratura mobile sono invece le cosiddette telecamere robotizzate. Queste sono in grado di muoversi attorno al proprio asse, e quindi di spostare la propria inquadratura in maniera tale da sorvegliare un’area da più angolazioni. Il loro movimento è controllabile spesso anche da remoto e rappresentano quindi la soluzione ideale se si vuole coprire una vasta zona senza impiegare un grosso numero di dispositivi.
Esistono poi le telecamere Pan-Tilt-Zoom (PTZ) che possono spostarsi leggermente in orizzontale e in verticale oltre a zoomare sull’area inquadrata.
Infine troviamo le cosiddette Fisheye, particolari telecamere ad inquadratura fissa ma che grazie al loro obiettivo ad occhio di pesce, poste capovolte verso il basso (magari montante su di un palo o sul soffitto) possono offrire un’inquadratura a 360° della zona in cui vengono collocate.

Registrazione video

Esistono diversi modi per registrare le riprese effettuate da una IP Camera. Di solito queste, attraverso software rilasciati dalla casa produttrice, possono essere acquisite e controllate direttamente tramite il PC. Alcute telecamere invece, se dotate di uno specifico slot, possono registrare direttamente su memory card come le Micro SD, in sostanza le stesse usate dalle comuni fotocamere digitali. Altre invece possono inviare le proprie registrazioni ad un NAS (Network Attached Storage) ovvero un hard disk collegato alla rete tramite cavo ethernet senza la necessità di un computer per funzionare. Come soluzione più avanzata troviamo infine gli NVR (Network Video Recorder), avanzate apparecchiature hardware, non necessariamente molto costose, che permettono di registrare i video provenienti dalle videocamere di sorveglianza e di prendere controllo di tutte le loro funzionalità.

Registrazione audio

La registrazione audio in questo genere di videocamere è tutt’altro che scontata. Se si ha quindi l’esigenza di controllare anche l’audio delle riprese è importante accertarsi della presenza di tale funzionalità.
E’ possibile trovare due diverse tipologie di sistemi audio nelle telecamere di sorveglianza: ad una sola via o bidirezionale (due vie). Le videocamere con audio ad una sola via sono dotate di un microfono che permette di ascoltare quello che succede nell’area monitorata, mentre quelle con audio bidirezionale presentano in più anche un piccolo speaker audio per inviare messaggi agli eventuali intrusi utilizzando il microfono del computer, dello smartphone o del tablet.

Sensori di movimento ed infrarossi

Le telecamere IP dotate di motion detection, presentano un particolare sensore in grado di rilevare i movimenti nell’area monitorata così da avviare la registrazione solo quando necessario, permettendo così di risparmiare in termini di storage e di visualizzare più comodamente il video mostrando solo le parti in cui effettivamente accade qualcosa. Queste spesso sono in grando anche di avvisare il proprietario via email o via sms quando viene rilevato un movimento sospetto. Le videocamere con sensori PIR a infrarossi passivi inoltre, possono individuare le intrusioni anche in condizioni di scarsa luminosità.

Qualità e formato video

Bisogna valutare con attenzione la risoluzione e la qualità delle immagini catturate dalla videocamera. Ovviamente quelle con risoluzione Full HD (1080p) offrono una migliore definizione delle immagini rispetto alle normali HD (720p), ma in questi casi è impotante tener conto anche della velocità della propria ADSL. Maggiore è la qualità video, maggiore è la banda necessaria per visualizzare da remoto i video in maniera fluida. Estremamente definite, le nuove videocamere dotate di sensore Ultra HD da 4.0 Megapixel (2560×1440) richiedono una grande capienza del supporto di registrazione oltre ad uno schermo adeguato per poter apprezzare tutti i vantaggi di una risoluzione così alta.
Normalmente i formati video supportati sono H.264, MPEG4, MJPEG mentre per le immagini statiche si predilige il formato JPEG. Il formato che offre il miglior rapporto tra qualità e peso dei file è senza dubbio il moderno H.264, ormai utilizzato da gran parte delle IP camera.
La fluidità delle immagini in movimento è data dai frame per secondo (FPS) delle riprese. Più questo valore è alto più fluide saranno le riprese.


Il diaframma e la focale

Il diaframma è il piccolo foro attraverso il quale la luce attraversa l’obiettivo. La sua dimensione è espressa da un valore denominato F-Stop . Più questo è basso e più è luminoso l’obiettivo.
La focale, misurata in millimetri, descrive invece l’angolo di visuale dell’obiettivo.
Piu la focale è corta, più l’obiettivo consentirà un angolo di vista maggiore.
Con una focale bassa si avrà una visione ampia dell’area da sorvegliare, ma le riprese avverranno da lontano e con pochi particolari. Con una focale più alta invece si vedranno meglio i dettagli, ma la zona sorvegliata sarà più piccola.

Accesso remoto e applicazioni

In base al modello, è possibile collegarsi alle Telecamere IP tramite appositi software dedicati, connettendosi direttamente all’indirizzo ip della camera tramite browser web oppure attraverso applicazioni per smartphone e tablet. Se c’è l’esigenza di collegarsi in remoto per sorvegliare le aree interessate anche quando si è in giro, è bene accertarsi che la telecamera disponga di un’applicazione ufficiale in modo da essere utilizzata comodamente anche dai piccoli display degli smartphone. Le migliori oltre a permettere di visualizzare in diretta le riprese della telecamera possono spostare l’inquadratura, zoommare, salvare dei singoli fotogrammi e addirittura inviare dei messaggi vocali in diretta per avvertire gli intrusi.

Quali Telecamere IP comprare

Ora che abbiamo appurato quali sono le varie caratteristiche tecniche di cui tener conto, vediamo in pratica quali sono le migliori per soddisfare ogni tipo di esigenza. Mettiamo da parte i paroloni tecnici e vediamo nei fatti quali possono fare al caso nostro.

La Ultra HD POE: Foscam FI9901EP
Si tratta di una videocamera di sorveglianza di estrema qualità. Il suo moderno sensore Ultra HD da ben 4.0 Megapixel permette di registrare all’altissima risoluzione di 2560×1440 senza che possa sfuggirgli alcun dettaglio. Dotata della speciale tecnologia WDR permette di ottenere riprese video nitide in tutte le condizioni di luce.
Da iOS e Android è possibile scansionare il QR CODE presente sul prodotto ed utilizzare l’applicazione ufficiale Foscam, così da risultare facilmente configurabile anche tramite smartphone e tablet. Con i suoi 30 led IR garantisce una visione chiara anche al buio fino alla distanza di 20 metri.
Registra i video su scheda microSD, NVR, FTP server (Hard disk collegato a router, NAS) oppure sul Foscam Cloud.
Vedi tutti i dettagli: Foscam FI9901EP Ultra HD

Foscam FI9901EP - Telecamera IP PoE, Ultra HD 4.0 Megapixel [Importato...
9 Recensioni
Foscam FI9901EP - Telecamera IP PoE, Ultra HD 4.0 Megapixel [Importato...
  • Telecamera da esterno certificata ip66 contro acqua ed agenti atmosferici.
  • Nuovo design moderno ed accattivante che si adatta ad ogni ambiente.
  • Magic zoom risoluzione full hd e zoom perfetti e chiari.

Le informazioni relative ai prodotti ed i loro rispettivi prezzi potrebbero non coincidere o subire variazioni. Fare sempre riferimento a quanto riportato sul sito ufficiale di Amazon.

La Full HD POE: Jovision N5FL-DT-PoE
Telecamera Full HD 1080p con sensore da 2 Megapixel. Il collegamento Ethernet supporta l’alimentazione POE, permettendo quindi di alimentarsi attraverso lo stesso cavo LAN.
Progettata per gli ambienti esterni è resistente all’acqua. Può funzionare anche come rilevatore di movimento e può inviare le informazioni di allarme per Email. Al buio i due led infrarossi ad alta potenza si accendono automaticamente in modo da ottenere un’ottima visione notturna fino ad una portata di 50 metri. Il monitoraggio a distanza può avvenire tramite computer, iPhone e smartphone Android.
Vedi tutti i dettagli: Jovision N5FL-DT-PoE

jovision POE Full HD PoE Telecamera IP per interni ed esterni, tipo:...
  • Full HD 1920 x 1080 telecamera IP PoE, per interni ed esterni, polvere e schizzi d' acqua (IP66), zoom digitale 16 x
  • Lente lente 2.8 - 12 mm, Angolo 34,3 ° a 84.5 ° manuell umstellbar (Vario)
  • Rilevamento del movimento (Pro un' e-mail di allarme con screen Shot)

Le informazioni relative ai prodotti ed i loro rispettivi prezzi potrebbero non coincidere o subire variazioni. Fare sempre riferimento a quanto riportato sul sito ufficiale di Amazon.

La Full HD Wi-FI: Foscam FI9900P
Il suo potente sensore da 2.0 Megapixel permette registrazioni Full HD 1920x1080p ad alta definizione. E’ un Telecamera Wireless IP pensata per gli esterni, realizzata in alluminio ed in grado di resistere alle intemperie. E’ dotata di un sensore di movimento e consente una visione notturna fino a 20 metri. L’angolo di visuale di 102° permette una visione molto ampia della zona inquadrata.
Vedi tutti i dettagli: Foscam FI9900P 1080p Wireless IP

Sale
Foscam FI9900P V1 (con slot per microSD) - Telecamera IP Wi-Fi HD...
45 Recensioni
Foscam FI9900P V1 (con slot per microSD) - Telecamera IP Wi-Fi HD...
  • Telecamera Wireless IP da esterni compatibile con memorie microSD (resistente alle intemperie - IP66 standard).
  • Risoluzione Full HD 1920x1080p (2.0 Megapixel) - Compressione video H.264.
  • Angolo di visuale 102° - Lente f:2.8mm, F:1.2 - Zoom digitale 8x - Visione notturna fino a 20 metri.

Le informazioni relative ai prodotti ed i loro rispettivi prezzi potrebbero non coincidere o subire variazioni. Fare sempre riferimento a quanto riportato sul sito ufficiale di Amazon.

Totalmente wireless a batterie: Netgear Arlo
Realizzata con l’estrema qualità che contraddistingue tutti i prodotti Netgear, la Arlo è una telecamera IP in grado di funzionare in maniera totalmente wireless.
Dotata di un sistema a batterie CR123 non necessita di alcun cavo per l’alimentazione. Le sue piccole dimensioni e il suo design molto curato ne fanno un oggetto molto elegante da posizionare negli interni, mentre la totale assenza di cavi e la resistenza alle intemperie la rendono perfetta per le zone sterne più imperive. Registra video in HD (720p) ed è dotata di visione notturna e sensore di movimento. Il kit presenta una base station alla quale è possibile collegare altre videocamere aggiuntive. La registrazione avviene tramite cloud con 1GB di spazio per l’archiviazione dei video, ma sottoscrivendo un piano a pagamento aggiuntivo è possibile aumentare lo spazio disponibile. Molto ben realizzata l’applicazione per il monitoraggio ed il controllo tramite iPhone, iPad e dispositivi Android.
Vedi tutti i dettagli: Netgear Arlo VMS3130-100EUS

Sale
Netgear VMS3130-100EUS Arlo Kit 1 Telecamera Wi-Fi per la Sicurezza...
480 Recensioni
Netgear VMS3130-100EUS Arlo Kit 1 Telecamera Wi-Fi per la Sicurezza...
  • Resistente all'acqua e alle intemperie
  • Sensore di movimento: registra quello che accade e invia un alert via mail o una notifica tramite l'app dedicata
  • Funzione IFTTT: puoi creare una serie di sequenze che attivino la modalità di registrazione appena rilevato un evento da te scelto

Le informazioni relative ai prodotti ed i loro rispettivi prezzi potrebbero non coincidere o subire variazioni. Fare sempre riferimento a quanto riportato sul sito ufficiale di Amazon.

Totalmente wireless ad energia solare: LKM Security IPCEH02SL
Si tratta di una videocamera totalmente wireless dotata di 2 pannelli solari e batterie ricaricabili, che le consentono un’autonomia energetica potenzialmente infinita. Il doppio sistema di batterie a litio con una carica completa garantisce fino a 45 ore di operatività, mentre nei giorni di pioggia o scarsa presenza di sole può arrivare anche a 20 ore.
La registrazione è di qualità HD 720p e supporta l’archiviazione su memoria interna Micro SD fino a 32GB.
Dotata anche di LED ad infrarosso con un campo di visione fino a 80 metri e di filtro IR-Cut per una resa dei colori superiore. Grazie al sistema di protezione dalle intemperie di classe IP66 è perfettamente resistente alla pioggia.
Le sue caratteristiche la rendono particolarmente adeguata all’uso nei campi o nei grandi parcheggi dove non è possibile ricorrere a soluzioni via cavo.
Vedi tutti i dettagli: LKM Security IPCEH02SL

Sale
Telecamera Ip Wireless LKM Security® con pannello solare e batteria...
7 Recensioni
Telecamera Ip Wireless LKM Security® con pannello solare e batteria...
  • La prima telecamera ip Wireless LKM Security con un pannello solare e batterie ricaricabili (WATERPROOF - RESISTENTE ALL'ACQUA/PIOGGIA) dalla qualità...
  • PC e software di monitoraggio client sono incluse, facile rete di monitoraggio remoto. Supporta visualizzazione remota da qualsiasi luogo in qualsiasi...
  • Connetti la telecamera in modalità Wireless e configura l'app su smartphone con il codice qrcode. Semplice e veloce sotto qualunque tipo di rete...

Le informazioni relative ai prodotti ed i loro rispettivi prezzi potrebbero non coincidere o subire variazioni. Fare sempre riferimento a quanto riportato sul sito ufficiale di Amazon.

La robotizzata full optional: D-Link DCS-5222L
La D-Link DCS-5222L è una telecamera IP per ambienti interni dotata di un gran numero di accorgimenti tecnici. Grazie alla funzione Pan/Tilt/Zoom con movimenti motorizzati, è possibile monitorare un’intera stanza a prescindere dalla posizione in cui viene collocata. E’ infatti in grado di ruotare con un raggio d’azione pari a 340 gradi in orizzontale e 120 gradi verticale.
Presenta la funzione motion detection con possibilità di impostare l’invio automatico di una e-mail in caso venga rilevato un movimento sospetto. Ha microfono e cassa integrati quindi audio a due vie, così da permettere di comunicare vocalmente da remoto. Il visore notturno è in grando di ottenere immagine nitide anche al budio fino ad 8 metri di distanza. Un’altra caratteristica molto interessante è lo slot interno per l’inserimento di una scheda Micro SD sul quale registrare le riprese.
Facilissima da installare e configurare. Ottima l’applicazione gratuita mydlink per il controllo da remoto tramite dispositivi iOS ed Android.
Vedi tutti i dettagli: D-Link DCS-5222L

Sale
D-Link DCS-5222L Videocamera di Sorveglianza HD, Wi-Fi N, Motorizzata,...
604 Recensioni
D-Link DCS-5222L Videocamera di Sorveglianza HD, Wi-Fi N, Motorizzata,...
  • Camera motorizzata (340/120 gradi), video in alta definizione (720p)
  • Microfono e cassa integrati per audio a due vie
  • LED Infrarossi per visione notturna fino a 8 m

Le informazioni relative ai prodotti ed i loro rispettivi prezzi potrebbero non coincidere o subire variazioni. Fare sempre riferimento a quanto riportato sul sito ufficiale di Amazon.

Molto più economica ma con alcune funzionalità in meno, troviamo la sua sorella minore, la D-Link DCS-5020L. Molto simile nell’aspetto e nella carettestiche, questo modello perde la cassa per comunicare in remoto e l’alloggio Micro SD ma guadagna in compenso il Motion&Sound detection per inviare una notifica d’allarme anche in caso di un suono rilevato.
Vedi tutti i dettagli: D-Link DCS-5020L

Sale
D-Link DCS-5020L Videocamera di Sorveglianza Wireless N, Funzionalità...
1162 Recensioni
D-Link DCS-5020L Videocamera di Sorveglianza Wireless N, Funzionalità...
  • Wi-Fi Extender integrato per espandere il campo della tua rete wireless
  • Con le app gratuite mydlink puoi tenere sotto controllo casa, ufficio e bambini
  • Motion&Sound Detection con impostazione mail in caso di movimento/suono rilevato

Le informazioni relative ai prodotti ed i loro rispettivi prezzi potrebbero non coincidere o subire variazioni. Fare sempre riferimento a quanto riportato sul sito ufficiale di Amazon.

Grande angolazione per interni e stanze: Foscam C1
La Foscam C1 effettua registrazioni in qualità HD 720p direttamente su scheda SD. Tra le sue caratteristiche troviamo la connettività wireless, il motion detection per il rilevamento dei movimenti sospetti, sensore IR per la visione notturna. La lente fa una focale da 2.8mm per un angolo di visuale fino a 115°, l’ideale quindi per tenere d’occhio un’intera stanza senza doverla posizionare in lontananza. E’ dotata di audio bidirezionale e rilevatore di movimento PIR (Passive Infrared Detector). E’ possibile controllarla da remoto tramite iPhone o smarphone Android.
Vedi tutti i dettagli: Foscam C1 Telecamera IP

Sale
Foscam C1 Telecamera IP HD 720p da Interno, Wireless, P2P, Visore...
112 Recensioni
Foscam C1 Telecamera IP HD 720p da Interno, Wireless, P2P, Visore...
  • Video HD 720P compressione H264; wireless con slot microSD
  • P2P per facile configurazione con QR-CODE
  • Rileva movimento attraverso PIR (Passive Infrared Detector)

Le informazioni relative ai prodotti ed i loro rispettivi prezzi potrebbero non coincidere o subire variazioni. Fare sempre riferimento a quanto riportato sul sito ufficiale di Amazon.