Repellente naturale contro le zanzare

Come realizzare in casa un repellente naturale contro le zanzare ed i pappataci, con pochi semplici ingredienti facili da trovare. Un unguento contro le punture di insetti ed un ottimo rimedio fai da te anti-zanzare, senza ricorrere a prodotti tossici.


A nessuno piace avere a che fare con le punture di zanzara. Oltre alle reazioni cutanee ed al fastidiosissimo prurito, le zanzare sono anche portatrici di alcune pericolose malattie. Pensiamo ad esempio alla virus del Nilo occidentale che può causare malattie neuroinvasive come la meningite o encefalite. Per non parlare del recente virus Zika, molto rischioso per le donne in gravidanza o della Leishmaniosi la quale, trasmessa dai morsi dei pappataci, può risultare letale per gli uomini ed i nostri amici cani.

Repellente naturale contro le zanzare

Da tempo come rimedio spopolano soluzioni a base di dietiltoluamide (DEET), una sostanza liquida oleosa inodore, di colore tendente al giallo, più resistente al calore rispetto ad altri prodotti ed in grado di proteggerci dalle zanzare fino ad 8 ore consecutive.

Tuttavia, per la sua nota tossicità, in molti spesso esitano ad applicare repellenti per zanzare a base di DEET, sopratutto sulla pelle delicata dei più piccoli. Non a caso anche l’American Academy of Pediatrics raccomanda di non effettuare sui bambini più di una applicazione al giorno di prodotti a base di dietiltoluamide. Il loro effetto purtroppo non dura 24 ore, diventa quindi necessario ricorrere ad una soluzione che, anche se non più duratura, possa essere applicata senza problemi anche più volte nell’arco della giornata.


Gli effetti collaterali del DEET

Il DEET è un prodotto chimico tossico che, secondo la US National Library of Medicine, può causare una serie di effetti collaterali anche molto gravi tra cui:

  • Bruciore temporaneo ed irritazioni a naso, gola, occhi e orecchie
  • Disorientamento e perdita di equilibrio quando si cammina
  • Orticaria, arrossamento ed irritazione della pelle, bruciore, vesciche e cicatrici permanenti
  • Difficoltà respiratorie, tosse, tremori, convulsioni e perdita dei sensi se ingerito accidentalmente
  • Nelle situazioni più gravi stati comatosi e addirittura la morte

La ricetta dell’Anti-Zanzare naturale

Il famoso canale YouTube Household Hacker ha rivelato in un suo video la ricetta per realizzare un ottima repellente fai da te contro le zanzare, utilizzando esclusivamente una serie di 3 elementi naturali, tutti presumibilmente non tossici. Tutto quello che ci occorre è:

Il risultato del giusto mix di questi ingredienti, se applicato sulla pelle, pare proprio essere in grado di liberarci una volta per tutte da questo fastidioso parassita.
Con questa speciale miscela deliziosamente profumata e, sopratutto, totalmente priva di DEET, potremo affrontare l’afosa stagione delle zanzare senza più rischi di punture e fastidi ad essi associati. Si tratta di una valida alternativa naturale ai tanti repellenti (talvolta tossici) disponibili nei comuni supermercati e, salvo smentite degli esperti, potremmo applicarla senza troppi pensieri anche ai nostri bambini.

Anti-Zanzare fai da te: domande e risposte

  1. Come funziona l’unguento?
    L’olio di limone di eucalipto contiene una certa quantità di paramatandiolo (PMD). Recenti studi hanno dimostrato che tale sostanza è in grado di agire come repellente con la stessa efficacia del DEET, ma senza i suoi effetti collaterali nocivi alla salute.
  2. Dove posso trovare questo particolare olio?
    Si tratta di un prodotto facilmente reperibile in erboristeria o nei supermercati più forniti.
  3. Perché si aggiunge l’estratto di vaniglia?
    E’ facoltativo, ma ne aiuta l’efficacia contribuendo a dare un gradevole profumo all’unguento.
  4. Come fare se non è possibile trovare l’amamelide?
    E’ possibile sostituirla con alcool denaturato, olio da cucina o comune vodka.
  5. La citronella può essere una valida alternativa all’olio di limone di eucalipto?
    Svolge sicuramente un buon lavoro repellente, purtroppo però i suoi effetti non sono molto duraturi.
    L’applicazione dei suoi estratti ha un’efficacia contro le zanzare di circa 30 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*