Presepe Vivente di Pollina: un affascinante Natale in Sicilia

Nuova edizione del Presepe Vivente di Pollina, lo spettacolare evento Natalizio che avrà luogo nei giorni 29 e 30 dicembre 2018 dalle 15.30 alle 23.30.

Pollina è un piccolo e caratteristico comune siciliano di 2.940 abitanti della città metropolitana di Palermo, parte del Parco delle Madonie.
Il piccolo paese punta la sua economia sulla coltivazione di frassineti per la produzione di manna ingrediente fondamentale dei tipici e deliziosi dolci locali. La manna, riconosciuta come Presidio Slow Food, è la linfa estratta, tramite opportune incisioni, dal tronco del frassino conosciuta dagli antichi greci e romani col nome di Miele di rugiada o Secrezione delle stelle.

Il Presepe vivente realizzato a Pollina è un percorso tra arti e mestieri, tra realtà quotidiana e feste, in cui i giovani possono conoscere le loro radici e gli anziani trasmettere i valori della vita. Un percorso che si sviluppa nella parte vecchia del paese con diversi quadri allestiti nei diversi quartieri che narrano con gesti, utensili, attrezzi la vita quotidiana di un tempo nella sua straordinaria semplicità.

Nella realizzazione di ciascuno dei quadri sono stati coinvolti gli abitanti della via o del vicolo per realizzare scene armoniche e interattive in cui ogni visitatore può entrare nella scena e partecipare.

Una sinergia che vuole mettere in risalto il nostro patrimonio, in particolare la Natività, orgoglio e vanto dei Pollinesi e perla di bellezza per ogni visitatore.
Sfruttando l’incantevole conformazione del paese, gli abitanti hanno voluto ricreare l’atmosfera dell’autentico Natale.

Il percorso ha una durata di 50/60 minuti; per accedere al percorso è previsto un ticket di 5€ (escluso i bambini fino a 7 anni) in cui sono comprese 4 degustazioni: pani cunsatu, cudduruni frittu, ricotta e formaggi, vino cotto e biscotti. Oltre a queste degustazioni ne sono previste altre non comprese nel ticket come: calia, fave, castagne, cardi, trippa e tanto altro. Al di fuori del percorso saranno presenti stand gastronomici e prodotti artigianali.

Quindi, che aggiungere? Pastori, mercanti ed artigiani vi aspettano per rivivere una magia d’altri tempi.

Il percorso è agevole e adatto a tutti, ma, dovendo passeggiare per le stradine di un antico borgo, si raccomanda di indossare calzature comode per le possibili irregolarità del suolo. Inoltre non è adatto per passeggini e/o carrozzine.
I visitatori potranno usufruire di un ampio parcheggio gratuito e chi vuole potrà usufruire del comodo servizio navetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*